GIUSTIZIA: GRASSO, ABOLIZIONE ERGASTOLO INCORAGGEREBBE BOSS A TORNARE
GIUSTIZIA: GRASSO, ABOLIZIONE ERGASTOLO INCORAGGEREBBE BOSS A TORNARE
GUERRA MAFIA PUO' AVVENIRE SE SI INDEBOLISCONO PUNTI FERMI LEGISLAZIONE

Palermo, 22 giu. - (Adnkronos) - ''Una guerra di mafia di proporzioni immani puo' avvenire se si cominciano ad indebolire i punti fermi della legislazione antimafia e si comincia a parlare, ad esempio, dell'abolizione dell'ergastolo''. E' l'allarme del procuratore nazionale antimafia, Pietro Grasso, a Palermo per partecipare ad un convegno sui 'Costi dell'illegalita''.

Secondo l'ex procuratore capo di Palermo, l'abolizione dell'ergastolo, uno dei punti chiave della bozza di riforma del nuovo codice penale che andra' al vaglio del ministero della Giustizia ''e' un segnale incoraggiante. Se qualcuno di quelli che sono all'ergastolo, come i corleonesi, dovessero tornare di nuovo in campo, certamente la situazione potrebbe cambiare''. (segue)

(Ter/Gs/Adnkronos)