VALLETTOPOLI: CORONA, A LAPO DISSI CHE FAMIGLIA VOLEVA METTERLO SU RETTA VIA (2)
VALLETTOPOLI: CORONA, A LAPO DISSI CHE FAMIGLIA VOLEVA METTERLO SU RETTA VIA (2)
'TROVAI PATRIZIA, PENSAVO DI FARCI 300.000 EURO, TUTTA ITALIA LA CERCAVA'

(Adnkronos) - "L’hanno fatto -aggiunge Corona- perch forse era l’unico modo per metterlo sulla retta via e fargli cambiare vita per sempre, penso. Su indicazione della famiglia. Questa la teoria che mi son fatto io. Per l’hanno scoperto dopo, perch evidentemente sapevano, perch tutte le sere lui andava, eh, non era una roba che faceva raramente, non che c’ andato una volta, tutte le sere lo vedevano girare. Ci hanno le prove di tutto quanto, a destra e a sinistra. Poi lui si era fatta questa teoria, smentisce anche determinate cose, che magari non c’ neanche stata. Io non voglio entrare nel merito delle loro robe, a me non mi mai interessato, gli ho solo detto che assolutamente non era cos, gli ho raccontato la mia versione dei fatti, siamo diventati molto intimi, ci siamo...".

Corona racconta anche del giorno in cui riusci' a trovare 'Patrizia' alla quale promise 50.000 euro solo per farsi riprendere perche' "convinto nella mia testa che avessi potuto fare 300.000 Euro, 150.000 Euro Vespa e Mentana, e 150.000 Euro “Chi”, o “Oggi”..." perche' "i due giornali che pagano in Italia sono “Chi” e “Oggi”, sono quelli che hanno le disponibilit economiche". Corona racconta di quanto fosse importante per lui quello 'scoop' perche' "tutta Italia la cercava, tutta Italia. Avevo l’adrenalina alle stelle". Cosi' "chiamo -dice a verbale- prima di scendere chiamo Brindani, allora direttore di “Chi”...

“Ho Patrizia”, ricorda Corona. “No, non ci credo. Veramente?”. “Ho Patrizia. Sto chiamando anche l’Oggi’. Ci risentiamo tra due ore, fatemi una proposta. Chi mi d di pi gli do l’esclusiva”. Chiamo Belleri, anzi Occhipinti ai tempi, “Ho Patrizia”. Il direttore dell’”Oggi”, o Belleri. Era nel momento di passaggio. Mi sembra Occhipinti ancora. Chiamo Mentana sul cellulare e Vespa sul cellulare, e tutti impazziscono, dicono: “No, (omissis), complimenti”, e mi continuano a chiamare, a chiamare".

"Parliamo, con Mentana ci ho parlato tre volte, anche con Vespa. Vespa m’ha fatto chiamare da un capo della... importantissimo, che si chiama... il nome non me lo ricordo, un dirigente Rai famosissimo, che si occupa di tutte queste contrattuali, che non Del Noce, e adesso il nome non mi viene, ma uno importantissimo. Mi deve dare un po’ di tempo che glielo do". Cosi' Corona convince 'Patrizia' a non farsi vedere da nessuno e le spiega che il giorno dopo l'avrebbe portata al Palace di Milano. Intanto iniziano i rapporti con la Fiat. (segue)

(Cri/Zn/Adnkronos)