MEDICINA: ARRIVA INSULINA IN PILLOLA, POTREBBE MANDARE IN PENSIONE INIEZIONI
MEDICINA: ARRIVA INSULINA IN PILLOLA, POTREBBE MANDARE IN PENSIONE INIEZIONI
RIVOLUZIONEREBBE TRATTAMENTO DIABETE

Chicago, 22 giu. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Le odiate iniezioni di insulina potrebbero presto andare in pensione. Al loro posto, potrebbe arrivare una pillola in grado di tenere a bada la glicemia. Un obiettivo, questo, che le aziende farmaceutiche stanno cercando di raggiungere da anni. Finora, pero’, l’insulina in pillola pareva per lo piu’ una ‘mission impossible’: trattandosi di una proteina, veniva subito digerita dallo stomaco se assunta per via orale.

Ora pero’ Diabetology, piccola compagnia britannica impegnata in ricerca e sviluppo in questo settore, sembra aver trovato un ‘escamotage’ per ovviare al problema. Ha infatti rivestito le pillole con una speciale sostanza - spiega la stessa azienda ideatrice al 67esimo congresso dell’American Diabetes Association in corso a Chicago - che tira dritto fino all’intestino prima di dissolversi. (segue)

(Sal/Zn/Adnkronos)