** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (15)
** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (15)

(Adnkronos/Ign) –

ACQUA: SICILIA, DEFINITI PIANI RIPARTIZIONE PER USO POTABILE

Sono stati definiti dal settore ''Regolazione delle Acque'', dell'Agenzia regionale per i rifiuti e le acque, i piani di ripartizione idrica per uso potabile. Il dispositivo fa seguito a quello emanato nei giorni scorsi per il settore irriguo e tiene conto delle disponibilita' degli invasi, dei pozzi, delle sorgenti e della produzione dei dissalatori.

Il documento, che e' stato stilato dopo opportune concertazioni con gli Ato, i soggetti gestori e Siciliacque, e' relativo alle province di Palermo, Agrigento, Caltanissetta, Enna e Trapani. Avra' valore fino al 31 dicembre, ma e' suscettibile di eventuali modifiche, se dovessero mutare le disponibilita' o le esigenze.

La disposizione, che e' diretta a tutti gli enti gestori, si pone come obiettivo quello di prolungare al massimo le fasi di esaurimento delle scorte, in modo da arrivare a dicembre con volumi sufficienti a garantire l'approvvigionamento ancora per qualche altro mese successivo, anche in eventuale assenza di piogge. Gli enti gestori, per un piu' efficace controllo delle risorse, avranno l'obbligo di comunicare all'Agenzia delle Acque, con cadenza settimanale, i dati relativi ai prelievi effettuati dalle fonti e i quantitativi distribuiti. (segue)

(Ign/Gs/Adnkronos)