** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (3)
** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (3)

(Adnkronos/Ign) –

RIFIUTI: UDINE, EXE SPA APRIRA' A LIGNANO IMPIANTO TRATTAMENTO

Exe Spa, societa' impegnata nella gestione di servizi ambientali nella provincia di Udine, ha presentato nei giorni scorsi alle autorita' regionali competenti le richieste preliminari per ottenere, entro fine anno, l'apertura del Pantanel di Lignano Sabbiadoro. L'impianto, il solo in provincia di Udine predisposto per la selezione e il trattamento dei rifiuti solidi urbani provenienti dalla raccolta differenziata, e' stato conferito in Exe lo scorso maggio con un'operazione che ha portato il comune di Lignano ad alzare le proprie quote di partecipazione nella societa' dal 4 a quasi il 23 per cento.

"Abbiamo presentato proprio la scorsa settimana -ha affermato Piero Mauro Zanin, presidente di Exe Spa- le prime richieste di autorizzazione per giungere auspicabilmente gia' a fine anno all'apertura di quello che e' uno dei migliori impianti di selezione dei rifiuti solidi urbani del nordest. Piu' precisamente, abbiamo inviato una richiesta di screening per la valutazione di impatto ambientale dell'impianto e una richiesta di valutazione di incidenza, poiche' il Pantanel si trova all'interno di un sito di importanza comunitaria (Sic), quello della Laguna di Grado e Marano, ed e' quindi soggetto a particolari vincoli di tutela ambientale. L'iter burocratico prevede rispettivamente 60 e 90 giorni per ottenere le prime risposte dalla Regione, il che vuol dire che entro il mese di settembre il primo, decisivo passo verso l'apertura dell'impianto potra' dirsi concluso". (segue)

(Ign/Gs/Adnkronos)