** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (45)
** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (45)

(Adnkronos/Ign) –

SANITA': IN TOSCANA PER I TUMORI CURE MIGLIORI VICINO A CASA NEI PICCOLI OSPEDALI (2)

Attualmente il tumore e' la seconda causa di morte in assoluto nel nostro paese, e' dunque doveroso che l'assistenza raggiunga i malati il piu' vicino possibile alla loro casa. La rete oncologica toscana conta oggi una unita' operativa complessa di oncologia in ogni Azienda (manca a Pisa, dove verra' istituita) per 109 posti letto di degenza e 216 di day hospital.

Nel 2005 le schede di dimissione ospedaliera hanno segnalato complessivamente oltre 53.200 ricoveri, senza contare ovviamente le prestazioni in day hospital e tutto il complesso delle visite, i cicli terapautici e ogni altro accertamento o prestazione previsti dal percorso assistenziale. Nei piccoli ospedali, dove non esiste l'unita' operativa di oncologia, si sono verificati oltre 5130 ricoveri oncologici.

Considerando che ogni paziente necessita' di numerose prestazioni, tra visite e cicli di terapia, si puo' ben immaginare l'entita' complessiva del servizio che i nuovi ambulatori assicureranno. Per individuare i presidi sono stati calcolati addirittura i chilometri che separano alcune localita' della regione dagli ospedali piu' attrezzati.

E' facile intuire, ad esempio, il disagio di un paziente di Pitigliano, costretto per ogni esigenza a sobbarcarsi un trasferimento di una ottantina di chilometri e ritorno per raggiungere l'oncologia medica dell'ospedale di Grosseto. (segue)

(Ign/Gs/Adnkronos)