** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (48)
** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (48)

(Adnkronos/Ign) –

SANITA': AMBULATORI LAZIO, COSTRETTI A LICENZIARE DA TAGLI REGIONE

"Se la Regione Lazio, il ministero della Salute e quello dell'Economia non torneranno sui loro passi, i laboratori ambulatoriali privati del Lazio saranno costretti a chiudere. E, quindi, a licenziare. In tal senso, dietro consiglio dell'Anisap, sono gia' partite numerose lettere di pre-licenziamento". Lo afferma, all'Adnkronos Salute, Dario Pellegrini, fisioterapista e amministratore di uno dei 600 laboratori privati presenti sul territorio laziale.

Se "permarra' questo stato di cose e questi tagli decisi dalla Giunta -aggiunge Pellegrini- saro' costretto a chiudere 'bottega' e licenziare i miei 15 collaboratori, a cui ho gia' recapitato le lettere di pre-licenziamento".

Due, in particolare, le misure che hanno fatto abbassare la saracinesca, per quattro giorni da ieri fino a domenica, i laboratori che erogano in convenzione analisi cliniche, prestazioni di radiologia, risonanza magnetica, medicina nucleare, radioterapia, riabilitazione, chirurgia ambulatoriale e visite specialistiche. (segue)

(Ign/Gs/Adnkronos)