SALUTE: NEL 2006 TRAPIANTI NEL LAZIO CRESCIUTI DEL 25%
SALUTE: NEL 2006 TRAPIANTI NEL LAZIO CRESCIUTI DEL 25%
PROF. CASCIANI, IN PROGETTAZIONE PRIMA BANCA DELLA PELLE DEL CENTRO-SUD A ROMA

Roma, 22 giu. - (Adnkronos) - Crescita del 25% dei trapianti nella sola Regione Lazio nel 2006. E' questo uno dei dati emersi dal convegno "L’Europa solidale per la promozione della vita: donazioni e trapianti", organizzato dall'Agenzia Regionale del Lazio per i trapianti e le patologia connesse, attualmente in corso presso la sala della Protomoteca in Campidoglio. Al convegno sono intervenuti il vicepresidente della Commissione Europea, Franco Frattini, e il vicesindaco di Roma, Maria Pia Garavaglia.

"Il trend di crescita positivo - ha commentato il presidente dell’Agenzia Regionale dei Trapianti, il professor Carlo Umberto Casciani - e stiamo lavorando per raggiungere la soglia ottimale che di 25/30 donatori per milione di abitanti, mentre ora siamo fermi a 14 circa. Tuttavia, il futuro dei trapianti nel trapianto dei tessuti; a questo proposito stiamo lavorando con la Regione per attivare un laboratorio di ricerca per le colture tessutali e cellulari, e aprire la prima Banca della Pelle del centro-sud Italia, speriamo gi entro il 2008".

I lavori stanno ora proseguendo con la tavola rotonda dal tema "Il linguaggio scientifico come primo collante per l’Europa unita", a cui partecipano numerosi parlamentari europei. Nel pomeriggio si svolger la seconda tavola rotonda su "Donazione e ricerca, collegamenti e scambi nell’Europa Unita", a cui seguiranno le conclusioni e la riunione di lavoro tra i coordinatori Europei.

(Mzz/Pe/Adnkronos)