UNIVERSITA': CRUI, ALLOGGI STUDENTI GARANZIA DIRITTO ALLO STUDIO (2)
UNIVERSITA': CRUI, ALLOGGI STUDENTI GARANZIA DIRITTO ALLO STUDIO (2)

(Adnkronos) - Giuseppe Catalano, del Politecnico di Milano, ha chiuso le relazioni introducendo alcuni dei temi oggetto della tavola rotonda successiva. In primo luogo l’analisi dettagliata della domanda. Non tutti gli studenti richiedono lo stesso pacchetto di servizi ed necessario elaborare soluzioni differenziate. In secondo luogo la residenzialit come elemento di formazione. Non solo alloggi ma anche occasione di scambio e approfondimento culturale. Infine la necessit di una relazione continuativa con le istituzioni del territorio per valutare le diverse possibilit alloggiative da proporre agli studenti.

Residenze costruite grazie ai fondi pubblici, affitti ad hoc concordati con proprietari sul territorio, rivalutazione del patrimonio immobiliare non utilizzato, costruzione ex novo grazie al contributo dei fondi immobiliari.

Sono queste le quattro soluzioni sulle quali si soffermata la tavola rotonda che ha seguito le relazioni, cui hanno partecipato Pietro Maria Alemagna dell'Istituto Nazionale di Urbanistica, Candeloro Bellantoni, Convegno Permanente dei Dirigenti Amministrativi delle Universit (Codau), Daniela Becchini, dell'Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica, Sigfrido Boffi della Conferenza dei Collegi Universitari, Pietro Brandmayr dell' Associazione Nazionale degli Organismi per il Diritto allo Studio Universitario, Maurizio Carvelli di Nuovo Mondo, Mario Ciampi della Fondazione Rui, Domenico Lomelo, Assessore Regione Puglia e Antonio Rossi dell'Azienda regionale per i servizi scolastici e universitari della Regione Liguria. (segue)

(Sin-Bis/Pn/Adnkronos)