VALLETTOPOLI: CORONA AL PM, IL FUTURO? SONO I ''PAPARAZZI IMPROVVISATI''/ADNKRONOS
VALLETTOPOLI: CORONA AL PM, IL FUTURO? SONO I ''PAPARAZZI IMPROVVISATI''/ADNKRONOS

Milano, 22 giu. - (Adnkronos) - Come sara' il Paparazzo del futuro? Gente qualunque, dagli studenti universitari ai panettieri, 'armati' di un semplice cellulare o di una minifotocamera digitale. Parola di Fabrizio Corona, il fotografo dei Vip finito agli arresti nell'ambito dell'inchiesta su Vallettopoli avviata dal pm di Potenza John Henry Woodcock.

Nell'interrogatorio reso il 25 maggio scorso davanti al pm milanese Frank Di Maio, Corona traccia il futuro del Paparazzo del domani, o meglio, del cosiddetto ''paparazzo improvvisato''. Tutto nasce da alcune immagini carpite da alcuni studenti all'interno di un locale frequentato da Vip, immagini sulle quali il pubblico ministero ne vuole sapere di piu'. Al pm, Corona spiega: ''Gli ho detto: “Guarda, voi siete svegli, io vi faccio entrare in un certo mondo”. il futuro-assicura Corona- adesso c’ un sito Internet americano che vive solo di questo. I cosiddetti no paparazzi, ma i cosiddetti “paparazzi improvvisati”, cio i ragazzi normali che vanno alle feste e fanno le foto digitali, ricordando che il locale pubblico, il posto pubblico e le foto si possono fare''.

Corona ammette di ricorrere a questo tipo di acchiappa-vip. Alla domanda se ne ha al suo servizio, replica secco al pubblico ministero: ''Tantissimi, assolutamente. Io, il mio futuro, sar solo quello, i paparazzi occasionali, non professionisti, all’interno di feste e robe varie''. Il pm appare un po' perplesso. ''Per intenderci-argomenta il magistrato- “paparazzo occasionale”, si intende, nel senso che, mi corregga se sbaglio, Lei, Fabrizio Corona, o chiunque altro, peraltro noto personaggio comunque che si occupa di questa attivit di gossip, chiaramente, ma anche a prescindere da questo, non ha, mi pare, la possibilit di entrare con macchine fotografiche all’interno dei locali pubblici....''. Corona conferma, gli ostacoli per i paparazzi, peraltro conosciuti dai gestori dei locali, sono numerosi. Da qui, l'uso degli ''insider'', in maggioranza studenti universitari disposti a ''rubare'' qualche scatto per guadagnare un po' di soldi. ''Bravo- dice Corona al pm- i cosiddetti “fans”'. (segue)

(Aka/Zn/Adnkronos)