PEDOFILIA: POLLASTRINI, POLITICA REAGISCA A SFIDA 'BOY LOVE DAY'
PEDOFILIA: POLLASTRINI, POLITICA REAGISCA A SFIDA 'BOY LOVE DAY'
PARLAMENTO PARLI CON UNA SOLA VOCE DI FRONTE A REATO ODIOSO

Roma, 22 giu. (Adnkronos) - "Condannare l’orrore della pedofilia un dovere, un obbligo, per ogni persona civile. Penso perci che con ogni mezzo dobbiamo impegnarci per contrastare e sconfiggere i mostri che compiono violenze inaccettabili sui bambini". Lo ha detto la ministra per i Diritti e le Pari Opportunit, Barbara Pollastrini, a proposito del "Boy Love Day".

"La giornata dell’orgoglio pedofilo che domani infester internet -ha aggiunto Pollastrini- un’iniziativa vergognosa, che indigna e sgomenta. Contro di essa necessaria una reazione forte, unanime, non condizionata dallo schieramento politico di appartenenza. La politica non pu assistere senza reagire ad una sfida come questa".

"Tocca innanzitutto al Parlamento, davanti ad un reato cos odioso, riuscire a parlare con una sola voce e operare per fermare chi viola nel corpo e nell’anima creature inermi che hanno il diritto di essere difese. Qualunque iniziativa di contrasto -ha concluso Pollastrini- non pu che avere il mio convinto sostegno".

(Sin/Pe/Adnkronos)