RIFORME: POLI BORTONE SU FEDERALISMO FISCALE TROPPA DISCONTINUITA'
RIFORME: POLI BORTONE SU FEDERALISMO FISCALE TROPPA DISCONTINUITA'

Bari, 22 giu (Adnkronos) -L'applicazione del federalismo fiscale ''e' reso difficile dal fatto che dalle 'Bassanini' in poi si sia fatto tutto quanto per spot e per segmenti e senza una linea organica e reale di intervento, un po' per deficit della politica che vuole sempre creare discontinuita' politica per cui, chi arriva al governo mette in discussione tutto quello che e' stato fatto in precedenza da qualcuno altro, senza avere un minimo di saggezza nel cercare di portare avanti cio' che effettivamente si puo' portare avanti. E un po' anche per una mancanza di risorse che non sono state date ai territori. ''. Lo ha sottolineato il vicepresidente dell'Anci Adriana Poli Bortone, sindaco uscente di Lecce, commentando l'incontro di ieri tra governo ed Enti Locali conclusosi con un rinvio.

''La delega delle funzioni doveva essere accompagnata da risorse umane, finanziarie e culturali. Tutto questo non c'e' stato. C'e' stato soltanto - conclude - un appesantimento di funzioni da parte per esempio degli enti locali i quali le hanno esercitate con i quattro soldi che avevano all'interno''.

(Pas/Gs/Adnkronos)