VENEZIA: AL SENATO LEGA CONTRO 'MESSIAH GAME', RUTELLI INTERVENGA
VENEZIA: AL SENATO LEGA CONTRO 'MESSIAH GAME', RUTELLI INTERVENGA
STIFFONI, L'ULTIMA CENA DIVENTA UN'ORGIA - VIA DA BIENNALE QUESTO VILIPENDIO

Roma, 22 giu. (Adnkronos) - Il 'Messiah game' del tedesco Felix Ruckert finisce nel mirino della Lega a palazzo Madama. E' il senatore Piergiorgio Stiffoni che in un'interrogazione urgente al ministro per i Beni culturali Francesco Rutelli denuncia che l'opera programmata alla Biennale di Venezia "si proporrebbe con un'intepretazione audace, discutibile e talvolta inaccettabile del battesimo, della tentazione, dell'ultima cena, della confessione e della resurrezione".

Ricordato che "la Biennale un ente pubblico finanziato con i soldi dei cittadini", che nell'opera in questione "l'ultima cena si trasformerebbe addirittura in un'orgia dissacrante", Stiffoni precisa che "nessuno mette in discussione la libert artistica" purch "non si trasformi in offesa verso la fede e venga utilizzata come uno strumento che usa la provocazione per farsi propaganda".

Per questo il senatore del Carroccio chiede di sapere quali iniziative intenda adottare il ministero perch l'opera sia "tolta dal cartellone" e se, a giudizio dello stesso ministero, "lo spettacolo in prorgramma non possa essere considerato come vilipendio della religione".

(Fan/Pe/Adnkronos)