CERN: L'ACCELERATORE LHC ENTRERA' IN ATTIVITA' NEL MAGGIO 2008
CERN: L'ACCELERATORE LHC ENTRERA' IN ATTIVITA' NEL MAGGIO 2008

Ginevra, 22 giu. - (Adnkronos/ats) - Inizialmente prevista per la fine del 2007, l'entrata in servizio del Large Hidron Collider (Lhc) stata ritardata a maggio del 2008, a causa di piccoli ritardi e di problemi tecnici, indica oggi il Centro europeo per la ricerca nucleare (Cern) di Ginevra.

La potenza del nuovo acceleratore di particelle sar aumentata progressivamente dopo la sua messa in attivit, precisa il Cern. Il principale problema tecnico che ha ritardato l'avvio delle esperienze l'avaria di un magnete gigante, che ha richiesto controlli supplementari. Il Consiglio del Cern ha peraltro deciso oggi di stanziare un importo supplementare di 240 milioni di franchi per il periodo 2008- 2011.

La somma sar destinata ad ammodernare l'infrastruttura del laboratorio e a coprire le future modifiche recate al Lhc.

(Res/Zn/Adnkronos)