DROGA: CASELLATI (FI), FERRERO LEGGA BENE RAPPORTO ONU
DROGA: CASELLATI (FI), FERRERO LEGGA BENE RAPPORTO ONU
SERVE SERIETA' NON IMPROVVISAZIONE

Roma, 26 giu. (Adnkronos) - "Il ministro Ferrero farebbe bene, innanzitutto, a imparare a leggere. Il rapporto Onu sulla droga, infatti, relativo al periodo 2004-2006, sul quale - evidente- hanno inciso in modo determinante le politiche scellerate portate avanti dal governo di centrosinistra. La legge del centrodestra, infatti, stata varata alla fine del 2005. Se sapesse leggere, Ferrero capirebbe che il problema non sono le politiche del centrodestra, ma quelle della sinistra". Lo afferna Elisabetta Casellati, vicecapogruppo di Forza Italia al Senato.

"Basta guardare -aggiunge- ci che accaduto in Spagna con l'avvento del compagno Zapatero: l'uso di cocaina (popolazione tra i 15 e i 64 anni) balzato dall'1,6% del 1999 al 3% del 2005, cio a una percentuale quattro volte superiore alla media europea (0,75%). Al ministro per caso Ferrero vorremmo sommessamente ricordare -conclude l'esponente azzurra- che su temi come la lotta alla droga ci vogliono seriet e coerenza, non improvvisazione e propaganda. E, continuando a non capirlo, continuer a commettere errori, sulla pelle dei cittadini".

(Red-Pol/Pe/Adnkronos)