DROGA: FERRERO, OMOGENEITA' SERVIZI CON PIANO AZIONE
DROGA: FERRERO, OMOGENEITA' SERVIZI CON PIANO AZIONE
CONCORDATO CON REGIONE

Roma, 26 giu. - (Adnkronos) - Un piano di azione concordato con le regioni per dare omogeneit ai servizi sulle tossicodipendenze su tutto il territorio nazionale. E' la proposta data dal ministro per la Solidariet sociale Paolo Ferrero rispondendo ad alcune delle questioni poste dal 'Tavolo di alta integrazione delle comunit e dei Sert'.

"Vista la situazione attuale cui le competenze sui servizi per le dipendenze sono tutte in mano alle regioni -ha detto Ferrero- propongo che il piano d'azione nazionale, che si fa con le regioni contenga, se possibile, un modo concordato di intervento per tentare di attuare, non attraverso la legge che sarebbe impugnata dalle regioni, ma attraverso l'accordo, dei piani d'azione per un intervento che sia il piu' omogeneo possibile su tutto il territorio nazionale".

Per il resto, il ministro ha concordato con le istanze espresse dal tavolo e si detto disponibile ad un confronto che porti a delle soluzioni condivise.

(Ste/Col/Adnkronos)