DROGA: PORETTI (RNP) LEGALIZZARE CANNABIS O PROIBIRE ALCOOL E TABACCO
DROGA: PORETTI (RNP) LEGALIZZARE CANNABIS O PROIBIRE ALCOOL E TABACCO
DUE PROPOSTE DI LEGGE PER ARMONIZZARE UNA POLITICA CONTRADDITTORIA

Roma, 26 giu. (Adnkronos) - Due proposte di legge "gemelle" elaborate in collaborazione con l'Aduc sono state presentate oggi, in occasione della giornata mondiale contro le droghe, da Donatella Poretti, deputata radicale della Rosa nel Pugno, segretario della Commissione Affari Sociali e da Bruno Mellano.

Una proposta riguarda la legalizzazione del consumo ed il commercio della cannabis, l'altra per proibire l'alcool ed il tabacco. "Delle due l'una: o si prende atto che la politica proibizionista e repressiva non sta funzionando, legalizzando una sostanza come la cannabis. Oppure -spiega la Poretti- si decide che il proibizionismo funziona e lo si applica fino in fondo, vietando sostanze infinitamente piu' dannose come l'alcool ed il tabacco".

"Quello che e' certo e' che oggi la strategia adottata contro le droghe e' fortemente ambigua ed ipocrita. A fronte di zero morti causati dalla cannabis, l'alcool ed il tabacco producono ogni anno circa 130mila morti solo in Italia, oltre 5 milioni di decessi nel mondo. Nonostante cio', si puo' finire in carcere fino a 20 anni per il possesso di cannabis superiore a 0,5 grammi, mentre e' possibile acquistare e consumare quantita' illimitate di alcool e tabacco".

Legalizzando la cannabis, secondo l'esponente della Rosa nel Pugno, sarebbe eliminata una buona parte delle entrate su cui vivono le organizzazioni criminali che gestiscono i traffici.Sarebbe possibile controllare la qualita' della sostanza, evitando che i milioni di italiani che ne fanno uso fumino cannabis geneticamente modificata o peggio tagliata con altre sostanze sconosciute e talvolta letali, come nel caso del giovane di Torino, il cui spinello conteneva crack cocaina.

(Sin/Col/Adnkronos)