LEGGE ELETTORALE: BONELLI, SU DOPPIO TURNO NON CI STIAMO
LEGGE ELETTORALE: BONELLI, SU DOPPIO TURNO NON CI STIAMO
INCOMPRENSIBILE POSIZIONE UNILATERALE ULIVO

Roma, 26 giu. (Adnkronos) - "La posizione assunta dall'Ulivo sulla legge elettorale incomprensibile e incoerente con le decisioni prese collegialmente mesi fa con tutti i capigruppo, che hanno indicato il sistema elettorale degli Enti locali". Lo dice il capogruppo dei Verdi alla Camera Angelo Bonelli, che ha sottolineato come "il Pd abbia cambiato posizione con i massimi vertici riuniti, e questo modo di fare vanifica gli sforzi di questi giorni per riportare coesione nella maggioranza''.

''Verrebbe da chiedersi - ha proseguito il capogruppo verde - se da parte dell'Ulivo non vi sia una strategia che non vuole raggiungere proprio l'obiettivo della serenit e della coesione nell'azione di governo". Secondo Bonelli, "si vuole costruire un sistema elettorale su misura del Pd, e ci non rappresenta un buon segnale di democrazia: ancora una volta, infatti, il Pd utilizza un metodo non collegiale e assume decisioni unilaterali su una materia delicata come la legge elettorale, su cui occorrerebbe tenere unita la coalizione. Confidiamo nella saggezza di Veltroni per fare in modo che il sistema elettorale degli Enti locali, a partire da quello delle Regioni, possa essere quello di riferimento".

"Sul doppio turno alla francese noi Verdi non ci stiamo - ha concluso il presidente dei deputati del Sole che ride -: verrebbe proprio voglia di parafrasare una famosa frase di Nanni Moretti che diceva 'e continuiamo a farci del male...'".

(Pol/Col/Adnkronos)