PD: TORINO PRIDE, A VELTRONI CHIEDIAMO DI NON DIMENTICARE DIRITTI PARITA'
PD: TORINO PRIDE, A VELTRONI CHIEDIAMO DI NON DIMENTICARE DIRITTI PARITA'

Torino, 26 giu. (Adnkronos) - Dare un segnale concreto di riconoscimenti dei diritti di parit, dignit e laicit. Alla vigilia dell'arrivo a Torino di Walter Veltroni, il coordinamento del Torino Pride a invitare il sindaco di Roma "a fare nel suo discorso di domani riferimenti chiari alla questione dei diritti".

"Vogliamo ricordare a tutta la classe governativa e anche a Walter Veltroni -ha sottolineato Roberta Padovano del coordinamento Torino Pride- che il capoluogo piemontese non solo la citt di Matteo (il ragazzino che si suicidato nei mesi scorsi perch sbeffeggiato dai compagni per la sua presunta diversit), ma anche la citt dove nato un movimento omosessuale che ha costruito un Pride straordinario. Noi chiediamo -ha concluso Padovano- che Veltroni assuma la questione dei diritti nel senso della sua universalit".

La richiesta stata avanzata in occasione della presentazione del Torino Pride 2007 che si svolger sabato 30 giugno in piazza Castello.

(Abr/Pe/Adnkronos)