POLITICA: BERTINOTTI, E' IN AFFANNO E IN TRANSIZIONE SOFFERENTE
POLITICA: BERTINOTTI, E' IN AFFANNO E IN TRANSIZIONE SOFFERENTE

Roma, 26 giu. (Adnkronos) - La politica "in grande difficolta, in affanno". Anche se appare "molto rischiosa" una "comparazione" con gli anni di Tangentopoli e non si pu parlare di una "questione morale". Ne ha parlato Fausto Bertinotti in una intervista a Rainews 24. "Tanto pi uno interessato alla politica, tanto pi ha ragione di essere preoccupato", ha spiegato il presidente della Camera che ha parlato di una "crisi profonda, di passaggio" perch "non siamo ancora al post-post dopoguerra". Secondo Bertinotti "la seconda Repubblica un luogo di transizione sofferente da una prima Repubblica ad una terza che ancora deve venire".

In parte, lo dimostra anche il fatto che "siamo in una fase di costruzione di nuovi soggetti", dal Pd al cantiere aperto a sinistra, dalla costituente socialista al partito unico del centrodestra. In questo contesto, ha tra l'altro proseguito nel suo ragionamento il presidente della Camera, si innesta la questione dello scontro politico. "La democrazia non ha mai da temere dal conflitto e dai toni dello stesso, ma su cosa si esercita il conflitto", ha osservato Bertinotti.

"Se di discute, anche aspramente, per sapere se il risanamento avverr in un modo o in un altro, o se la riforma pensionistica deve essere fatta difendendo gli operai, questo non nuoce alla democrazia. Se il confronto tocca le persone, i gruppi dirigenti, regressivo". (segue)

(Gmg/Ct/Adnkronos)