RIFORME: FORMIGONI, SU FEDERALISMO IL GOVERNO HA DEI LIMITI
RIFORME: FORMIGONI, SU FEDERALISMO IL GOVERNO HA DEI LIMITI
MA NON MI RITIRO DAL CONFRONTO

Milano, 26 giu. (Adnkronos) - Denuncia "limiti ed errori" del Governo ma non si ritira dal confronto. Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, deluso dalla mancata approvazione della riforma sul federalismo fiscale da parte del Consiglio dei Ministri di ieri, annuncia di voler proseguire la sua battaglia.

"Spingo il Governo a ragionare" dice a margine del convegno "Le garanzie a sostegno della finanza pubblica" in corso in Regione Lombardia. "La proposta di federalismo arriva dalle regioni del Nord e del Sud. E' una proposta unanime che mette con le spalle al muro le regioni che fanno una cattiva gestione delle risorse e che vuole superare la storica inimicizia tra la burocrazia e i cittadini".

(Mrs/Pe/Adnkronos)