TV: SIMONA VENTURA, SONO COME L'ARABA FENICE (2)
TV: SIMONA VENTURA, SONO COME L'ARABA FENICE (2)
'DI CORONA NON PARLO PIU''

(Adnkronos) - "Purtroppo viviamo in un Paese dove c’ molta invidia: mi hanno persino raccontato di una collega che avrebbe brindato a champagne per il mio fallimento. Io invece faccio tanti auguri a chi presenter Miss Italia", dice poi la conduttrice che ad una domanda su quali colleghe le si siano dimostrate amiche risponde "Maria De Filippi".

Di tutte le voci uscite sul suo conto, quale le ha fatto pi male? alla domanda la Ventura risponde "il fatto che mi abbiano dato della cocainomane quando, tre anni fa, sono dimagrita di nove chili. La verit che io soffrivo per la fine del mio matrimonio. Da allora faccio gli esami ogni sei mesi e li tengo pronti nel cassetto: cos, se a qualcuno viene da fare lo spiritoso, lo querelo e mi compro un’altra casa".

A proposito di querele, quanto a quella di Corona, che dice che lei, in un’intervista al Corriere della Sera, l’ha definito "idolo del trash", Simona Ventura ribatte: "Non l’ho definito cos. E comunque saranno i giudici a decidere che tipo di persona uno che si affaccia dal balcone di casa lanciando mutande. Non parlo pi di Corona, non voglio contribuire a ingrassare la sua popolarit. Anzi, credo che dovremmo smettere tutti. Se no si rischia di far arrivare ai giovani il messaggio che, per avere successo, basta essere indagati o finire in carcere". (segue)

(Sin/Zn/Adnkronos)