CONSUMI: CONFCOMMERCIO, IN ITALIA IN DIECI ANNI +10,9% SETTORE TLC (2)
CONSUMI: CONFCOMMERCIO, IN ITALIA IN DIECI ANNI +10,9% SETTORE TLC (2)

(Adnkronos) - L'indagine di Confcommercio evidenzia quindi come nei diversi settori l'andamento dei consumi abbia registrato aumenti al di sotto della media europea nel decennio 1995-2005, tranne che per qualche eccezione. E' il caso del settore 'alberghi e pubblici esercizi' la cui domanda aumentata del 2,5% lievemente superiore al dato medio (+1,9%). Un dato che conferma per, indirettamente, le difficolt di competizione, in termini di flussi turistici, con alcuni paesi diretti concorrenti che negli ultimi anni, anche grazie a dinamiche economiche pi favorevoli, hanno conosciuto variazioni medie annue della domanda ben pi elevate.

Analizzando le dinamiche di spesa e le relative variazioni nel periodo in esame per Confcommercio "appare il profilo di un consumatore la cui domanda risulta correlata pi a fattori socio-culturali che economici, sempre pi orientata verso i servizi ed i beni in grado di soddisfare le nuove esigenze di consumo, connotate da contenuti innovativi, come testimonia il sensibile incremento dell'area comunicazioni".

Quanto al capitolo 'ricreazione e cultura' si osserva come in questo contesto l’Italia si connotata come uno dei paesi nei quali la domanda per i beni ed i servizi ricreativi ha registrato le variazioni pi contenute (+2,3% medio annuo). Tale trend, da cui si staccano solo gli articoli per l’elettronica di consumo, da collegarsi non solo alle modeste dinamiche reddituali, che hanno portato a comprimere una parte dei consumi meno necessari, ma anche alle abitudini di consumo della popolazione, in quanto nel nostro Paese l’incidenza di questa voce di spesa risulta tra le pi basse della Ue16. (segue)

(Sec-Arm/Col/Adnkronos)