FISCO: ADOC SU VALENTINO ROSSI, I VIP DIANO BUON ESEMPIO
FISCO: ADOC SU VALENTINO ROSSI, I VIP DIANO BUON ESEMPIO

Roma, 8 ago. - (Adnkronos) - "Non il primo caso che capita di personaggio famoso che si scopre aver evaso il fisco. Ormai prendere la residenza all'estero diventato un modo per non pagare le tasse nel nostro Paese". Lo ha dichiarato all'ADNKRONOS il presidente di Adoc, l'Associazione per la difesa e l'orientamento dei consumatori, Carlo Pileri, commentando la notifica dell'Agenzia delle Entrate di Pesaro a Valentino Rossi relativa ad una maxievasione da 60 milioni di euro.

''Come associazione dei consumatori - ha proseguito Pileri - chiediamo a tutti i personaggi famosi di dare il buon esempio perch pagare le tasse vuol dire far funzionare i servizi e garantire, cos, dei diritti a cittadini. Ognuno libero - ha concluso il presidente di Adoc - di trasferirsi dove vuole ma non deve farlo per sfuggire al fisco".

(Pad/Gs/Adnkronos)