FISCO: VISCO, MI DISPIACE PER ROSSI MA LEGGE VA RISPETTATA
FISCO: VISCO, MI DISPIACE PER ROSSI MA LEGGE VA RISPETTATA
VERIFICHIAMO ESTREMI RICORSO A STRASBURGO CONTRO LEGGE BRITANNICA

Roma, 8 ago. (Adnkronos) - "Ho appreso solo questa sera della vicenda che coinvolge Valentino Rossi. Mi dispiace per Rossi, del quale sono un grande tifoso. Ma le leggi devono essere rispettate". E' il commento del viceministro dell'Economia, Vincenzo Visco, sull'evasione fiscale contestata dall'Agenzia delle Entrate al campione pesarese.

Piuttosto, osserva Visco, "va segnalata la singolare situazione che si venuta a creare e che resa possibile dal fatto che, in base alle leggi britanniche, una pi o meno fittizia residenza a Londra permette di non versare tasse nel proprio paese".

"Ho chiesto agli uffici di verificare la rispondenza di queste norme allo spirito dell’Unione europea e di verificare se ci sono gli estremi per un eventuale ricorso a Strasburgo perch queste norme sembrano andare al di l della normale competizione tra Stati", conclude il viceministro.

(Sec-Fin/Opr/Adnkronos)