INFORTUNI: CGIL, FAR AVANZARE LE INTESE SULLA SICUREZZA
INFORTUNI: CGIL, FAR AVANZARE LE INTESE SULLA SICUREZZA

Roma, 8 ago. (Adnkronos) - ''Gli ultimi tragici incidenti sul lavoro a Terni ed in Campania, richiamano tutti alle proprie responsabilita'. La legge appena approvata dal parlamento e' d'enorme importanza ma da sola non basta''. Ad affermarlo in una nota e' il responsabile nazionale sicurezza della Cgil, Ludovico Ferrone commentando i nuovi tragici incidenti avvenuti sul luogo di lavoro.

Piu' che mai, sottolinea Ferrone, ''e' necessario proseguire, in tutti i posti di lavoro, lungo la strada delle intese e degli accordi specifici. Cosi' come si e' fatto ai porti di Genova e Napoli, ed alla Fincantieri, e come si sta facendo per le ferrovie e le autostrade. Cosi' -prosegue- deve essere anche per Terni e per l'Ilva di Taranto''.

In piu', conclude il sindacalista, ''e' importante prevedere, con la Confindustria e con le altre associazioni imprenditoriali, la definizione di percorsi di confronto straordinario sulla sicurezza in tutti i luoghi di lavoro ed in particolare di quelli a piu' elevati rischi d'incidenti''.

(Sec/Gs/Adnkronos)