QUOTE LATTE: UE, POSSIBILE INNALZAMENTO NEL 2008
QUOTE LATTE: UE, POSSIBILE INNALZAMENTO NEL 2008
VERSO ABOLIZIONE TOTALE ENTRO 2015

Bruxelles, 8 ago. - (Adnkronos/Aki) - La Commissione europea studier il prossimo anno la possibilit di innalzare le quote latte, in vista della loro progressiva eliminazione entro il 2015. Lo ha dichiarato Philip Tod, uno dei portavoce dell'esecutivo Ue a Bruxelles, in riferimento al rialzo del prezzo del latte in molti paesi europei (anzitutto in Germania) visto il crescente consumo a livello mondiale. Oggi il quotidiano francese 'Le Monde' ha parlato di un'imminente richiesta da parte di Parigi di un'elevazione delle quota del 10-15%.

A Bruxelles al momento non risulta una simile richiesta, ha spiegato il portavoce. "L'anno scorso - ha affermato - abbiamo gi autorizzato un innalzamento del 5% sia per il 2006, sia per il 2007". Del resto, ha aggiunto, "ci rendiamo conto che, in un sistema di mercato in cui ormai vi il disaccoppiamento tra i sussidi comunitari e la produzione, le quote sono un anacronismo", per questo esse "saranno abolite entro il 2015". In questo senso, ha proseguito Tod, "la Commissione studier il prossimo anno come prepararsi a un 'atterraggio morbido'. Un progressivo innalzamento potrebbe essere una delle misure possibili".

Secondo fonti comunitarie a Bruxelles la Commissione pubblicher alla fine del 2007 un rapporto sulle quote latte, che servir di base per "definire la strategia della Commissione".

(Gdr/Pe/Adnkronos)