AFGHANISTAN: MUSHARRAF DISERTA LA JIRGA, USA SORPRESI
AFGHANISTAN: MUSHARRAF DISERTA LA JIRGA, USA SORPRESI

Washington, 8 ago. - (Adnkronos) - E' stata accolta con "sorpresa" a Washington la decisione del presidente pachistano Pervez Musharraf di annullare la sua partecipazione alla jirga di pace a Kabul, un consiglio di leader tribali afghani e pachistani annunciato a Washington lo scorso anno nell'ambito della lotta contro i Talebani. A dare conto della reazione infastidita di Washington stato una fonte del dipartimento di Stato, mentre il portavoce di Foggy Bottom, Sean McCormack, si limitato a dire: "Vedremo se il presidente Musharraf sar in grado di essere presente a una parte dell'incontro".

In una telefonata al presidente afghano Hamid Karzai, Musharraf aveva annunciato che non si sarebbe recato a Kabul a causa di "impegni" a Islamabad. In realt, in questo modo, il capo di Stato pachistano, secondo l'analista politico Talat Masood, ha voluto mandare "un segnale forte agli Stati Uniti: da Washington sono arrivate molte dichiarazioni sulla violazione della sovranit pachistana". Il riferimento a possibili azioni unilaterali americane contro i santuari di Al Qaeda, nel caso in cui ci fossero informazioni di intelligence credibili, di cui hanno parlato nei giorni scorsi il sottosegretario di Stato Nicholas Burns e, in modo ancora meno diplomatico, il candidato democratico alla Casa Bianca Barack Obama, pronto ad agire anche senza il consenso di Islamabad.

Al posto del presidente, da domani e per tre giorni sar a Kabul il premier pachistano Shaukat Aziz

(Ses/Pe/Adnkronos)