GB: AFTA, ESPERTI UE CONFERMANO EMBARGO A EXPORT
GB: AFTA, ESPERTI UE CONFERMANO EMBARGO A EXPORT

Bruxelles, 8 ago. - (Adnkronos/Aki) - Gli esperti veterinari dei 27 stati membri dell'Unione Europea hanno deciso di confermare l'embargo all'esportazione di animali vivi e dei loro prodotti (bovini, ovini e suini) dalla Gran Bretagna, Irlanda del Nord esclusa. Inghilterra, Galles e Scozia restano dunque classificate zone ad alto rischio in seguito all'epidemia da afta epizootica. E' quanto emerso dalla riunione aBruxelles del Comitato per la salute animale e la catena alimentare, che riunisce i tecnici dei 27, dedicata proprio a un'analisi approfondita della situazione. Luned, d'accordo con le autorit britanniche, la Commissione aveva imposto un bando d'emergenza all'export britannico.

"Gli esperti - ha dichiarato Philip Tod, portavoce del commissario alla Salute Markos Kyprianou - hanno approvato l'idea che la Gran Bretagna (intesa come isola maggiore) debba continuare ad esser trattata come zona ad alto rischio, vista l'incertezza della situazione". Secondo Tod, in effetti, "la situazione non si ancora stabilizzata". Il portavoce ha comunque sottolineato che la decisione degli esperti valida fino al 25 agosto. Gi due giorni prima, il 23, gli esperti torneranno a riunirsi per un nuovo esame della situazione.

(Gdr/Pe/Adnkronos)