IRAQ: ONU PRONTA A RAFFORZARE SUO RUOLO, DOMANI VOTO IN CONSIGLIO (2)
IRAQ: ONU PRONTA A RAFFORZARE SUO RUOLO, DOMANI VOTO IN CONSIGLIO (2)

(Adnkronos) - Non che per al Palazzo di Vetro siano tutti cos contenti del rientro in forze dell'Onu in Iraq, che gi a ottobre dovrebbe contare 95 funzionari sul terreno, rispetto ai 65 attuali. Il risentimento nei confronti di Washington per la guerra che l'ex segretario generale delle Nazioni Unite Kofi Annan defin "illegittima" ancora forte come forte resta il sospetto, nonostante le rassicurazioni date nei giorni scorsi dall'americano Pascoe, che gli Stati Uniti vogliano 'tagliare la corda' e lasciare in eredit all'Onu la patata bollente irachena.

Fu lo stesso Ban, appena insediatosi al Palazzo di Vetro il primo gennaio scorso, a promettere un maggiore ruolo dell'Onu in Iraq, promesse ribadite nei due incontri che ha gi avuto con il suo grande 'sponsor', il presidente americano George W. Bush, e nella visita che fece a Baghdad nel marzo scorso.

Il testo della risoluzione preparato da Washington e Londra per il prolungamento del mandato dell'Unami, che scade venerd, sottolinea tra l'altro "il ruolo importante" delle forze multinazionali in Iraq e sostiene che "la sicurezza essenziale perch la missione dell'Onu possa fare il proprio lavoro nell'interesse del popolo iracheno". Creata con la risoluzione 1500 approvata il 14 agosto del 2003, l'Unami si finora concentrata in operazione di assistenza durante i processi elettorali e di monitoraggio del rispetto dei diritti umani.

(Nap/Col/Adnkronos)