TAIWAN: TAIPEI LANCERA' TV 'ALL NEWS' PER PROMUOVERSI ALL'ESTERO
TAIWAN: TAIPEI LANCERA' TV 'ALL NEWS' PER PROMUOVERSI ALL'ESTERO
AUTORITA' SPIEGANO, ILLUSTRERA' NOSTRE POSIZIONI ALLA COMUNITA' INTERNAZIONALE

Taipei, 8 ago. - (Adnkronos/Dpa) - Il governo di Taipei ha stanziato oltre 2 miliardi di dollari di Taiwan, pari a 44,7 milioni di euro, per la creazione e il lancio del suo primo network tv internazionale che mira a promuovere l'isola in tutto il mondo. Lo ha annunciato l'authority delle telecomunicazioni di Taipei. L'emittente trasmetter oltre cinque ore di notizie ed approfondimenti a carattere locale, oltre a programmi culturali e reportage sulle questioni asiatiche a carattere regionale. A Taiwan sono gi attivi 10 canali 'all news' 24 ore su 24, ma nessuno di questi prodotto in lingua inglese.

"Pensiamo di iniziare le trasmissioni entro un anno. L'intento quello di fornire informazioni di prima mano alla comunit internazionale, affinch sia di pi rapida e facile comprensione la realt e le posizioni del nostro Paese", ha spiegato Shieh Jhy-wey, capo dell'Ufficio per l'informazione del governo (Gio). Il network trasmetter in due lingue: cinese e inglese. L'isola dell'estremo oriente, che dal 1949 rivendica la sua formale indipendenza da Pechino, conta cos di avere un forte strumento in pi per sottrarsi ulteriormente alle politiche e alla sfera d'influenza della Cina.

"Quando abbiamo chiesto l'indizione di un referendum per l'adesione di Taiwan alle Nazioni Unite, membri della comunit internazionale come prima cosa hanno consultato Pechino. Attraverso questo canale tv, invece, saremo in grado di offrire al mondo l'opportunit di approfondire e capire le nostre posizioni", ha aggiunto l'alto funzionario. Pechino, che continua a considerare l'isola "territorio cinese", si opposta all'ingresso di Taipei all'Onu, affermando che si tratterebbe del primo passo verso un voto per l'indipendenza.

(Psv/Pe/Adnkronos)