CATANIA: LEONARDI (AS), NO A STANGATA DEL COMUNE MA ELIMINARE SPRECHI
CATANIA: LEONARDI (AS), NO A STANGATA DEL COMUNE MA ELIMINARE SPRECHI

Catania, 25 ago. (Adnkronos) - "Non bastavano i tassatori al governo, ora anche l'amministrazione comunale tira fuori gli artigli rapaci e si prepara a stangare i contribuenti". Lo afferma la coordinatrice regionale delle donne di Alleanza siciliana, Rosaria Leonardi, in merito all'aumento dei servizi a tariffa annunciato dal comune di Catania.

"Il governo Prodi -osserva l'esponente della destra autonomista- continua imperterrito a mettere le mani nelle tasche degli italiani: le fasce deboli non sanno pi come tirare a campare ed aumenta sempre pi il numero delle famiglie del cos detto ceto medio che hanno il fiato corto e non arrivano alla quarta settimana del mese. Il comune dunque cambi rotta: per reperire le risorse necessarie a far quadrare il bilancio -conclude Leonardi- si inizi a razionalizzare la spesa, eliminando le tante inefficienze e gli innumerevoli sprechi".

(Ftb/Col/Adnkronos)