FINANZIARIA: PEDRINI (IDV), DOVRA' ESSERE DI INVESTIMENTI E SVILUPPO
FINANZIARIA: PEDRINI (IDV), DOVRA' ESSERE DI INVESTIMENTI E SVILUPPO

Roma, 25 ago. (Adnkronos) - "La prossima Finanziaria dovr essere di investimenti e sviluppo". Cos Egidio Pedrini, di Italia dei valori, segretario della commissione Trasporti della Camera, in merito alle notizie di stampa e sulle dichiarazioni del ministro Padoa Schioppa sulla prossima legge Finanziaria. "Sopratutto la Finanziaria dovr mirare al recupero di quelli che sono i problemi dello stato sociale. La Finanziaria -prosegue Pedrini- deve essere indirizzata verso una linea di scelte strategiche per il Paese fatte nell'interesse dei cittadini come gli altri Paesi europei sembrano avere e che noi invece rischiano di non avere perch in Italia la politica la fanno gli istituti di credito e non pi le istituzioni".

Per Pedrini, "questo va di pari passo con la delegittimazione della classe politica e permette ai centri finanziari di fare quello che vogliono in Italia che diviene cos terra di conquista da parte di paesi neppure industrializzati e comunque l'Italia sta abdicando al suo ruolo in Europa e nel mondo. La cosa prioritaria dunque fare gli investimenti e abbassare le tasse come gi altri paesi europei hanno dimostrato che possibile fare, la Germania ne un esempio, e ci si pu fare riducendo i costi di gestione dello stato".

Secondo l'esponente di Idv, "in Italia abbiamo raggiunto livelli di esasperazione fiscale tali che piuttosto che criticare Bossi per il metodo, dobbiamo invece entrare nel merito dei problemi di tassazione e dunque la finanziaria non potr essere impostata in modo solo ragionieristico per puntare al solo risanamento dei conti, altrimenti -conclude Pedrini- il rischio che con i tagli si mettono in pericolo importanti asset dello Stato che rischiano poi di dover essere svenduti o peggio si assiste alla devastatazione degli incendi in Italia anche a causa della riduzione degli stanziamenti alla protezione civile e ai Vigli del fuoco".

(Pol/Ct/Adnkronos)