FISCO: NAPOLI (FI), DATI ENTRATE GIUSTIFICANO LO SCIOPERO
FISCO: NAPOLI (FI), DATI ENTRATE GIUSTIFICANO LO SCIOPERO
4 MLD DI EXTRA GETTITO FRUTTO DELLA 'RAPINA' AI CONTRIBUENTI

Roma, 25 ago. (Adnkronos) - "Nei dati sulle entrate tributarie stanno scritte le ragioni dello sciopero fiscale giustamente ipotizzato da Umberto Bossi". Lo sostiene Osvaldo Napoli, componente del direttivo di Forza Italia alla Camera, che aggiunge: "l’extragettito sbandierato da Visco un falso politico e ideologico: nei 4 miliardi di euro in pi non c’ un solo centesimo recuperato dalla lotta all’evasione. Quei soldi sono frutto di una grassazione, cio una rapina con la forza della legge, consumata ai danni di contribuenti inermi".

"Fra l’accertamento e la riscossione, e il quasi sicuro contenzioso che ne segue presso le Commissioni tributarie, passano alcuni anni: lo sa Visco e lo sanno i contribuenti. Visco -prosegue Napoli- la smetta dunque di inneggiare a una guerra mai combattuta contro l’evasione. Lui torchia gli italiani onesti, come dimostra il crollo del turismo. Visco d sfogo al massimalismo fiscale e forcaiolo della sinistra la quale, come noto, ama a tal punto i poveri che vorrebbe moltiplicarne il numero. E ci sta riuscendo".

"Quei dati sulle entrate tributarie sono la miglior conferma, a posteriori, di chi invoca le ragioni della protesta fiscale e di uno sciopero. In quale forma da vedere: se versando le tasse direttamente alle Regioni o intasando di ricorsi gli uffici tributari. E’ certo -conclude l'esponente di Fi- che lo sviluppo dell’Italia sta pagando un prezzo terribile alle follie fiscal-comuniste di Prodi e Visco".

(Pol/Pe/Adnkronos)