FISCO: VISCO, MONTEZEMOLO FA RETORICA -EVASIONE E' UN'EMERGENZA (2)
FISCO: VISCO, MONTEZEMOLO FA RETORICA -EVASIONE E' UN'EMERGENZA (2)
CON BERLUSCONI E TREMONTI PAESE VICINO ALLA BANCAROTTA

(Adnkronos) - "Ce l'ho -puntualizza Visco- con quelli che, nella sinistra, non capiscono che dobbiamo andare avanti, perch con questi buoni risultati, oltre che risanare i conti, si consolida anche il governo dal punto di vista politico". Il vice ministro dell'Economia esprime poi un giudizio molto duro sulla politica economica attuata dal governo di centro destra che ha contribuito ad allargare il debito pubblico. "... Ricordiamoci -sottolinea Visco- che in certe fasi l'unica alternativa possibile in questo paese stata l'Argentina. Berlusconi e Tremonti ci hanno portato molto vicini a una situazione di quel genere".

E' falso, continua Visco, sostenere che il governo abbia aumentato le tasse. "La verit invece che il governo cerca solo di far pagare le tasse, il che politicamente perfino pi pericoloso. E in questo senso sono davvero sbalordito di come a questi signori dell'opposizione sia concesso di urlare contro di noi per l'aumento delle imposte. Berlusconi e Tremonti hanno aumentato in 5 anni la spesa corrente primaria di 2.3 punti di Pil, pi 1.3 punti di caduta di gettito fiscale, sparito tutto in evasione. Questa l'eredit che ci hanno lasciato".

All'altol di Montezemolo sulla pressione fiscale, Visco risponde che il presidente della Confindustria "fa retorica: io dico ragioniamo con calma e smettiamola di intossicare il clima politico e sociale ad arte. Questo serve solo a spaventare la gente e indebolire il governo. Montezemolo in questi mesi ha appoggiato la lotta all'evasione. Sia coerente e continui a farlo". (segue)

(Pol/Gs/Adnkronos)