FISCO: VISCO, MONTEZEMOLO FA RETORICA -EVASIONE E' UN'EMERGENZA (3)
FISCO: VISCO, MONTEZEMOLO FA RETORICA -EVASIONE E' UN'EMERGENZA (3)
ADESSO SEMPLIFICAZIONE A ATTENUAZIONE IRES PER IMPRESE

(Adnkronos) - Visco indica infine la direzione di marcia della prossima finanziaria, che dovr contenere tagli alla spesa e abbassare la pressione fiscale. Il vice ministro dell'Economia suggerisce una semplificazione degli adempimenti per il lavoro autonomo e le micro imprese, mentre per le imprese e le societa' piu' grandi andranno individuate misure per attenuare il peso dell'Ires.

''I primi interventi -spiega il vice ministro dell'Economia- devono riguardare il mondo delle imprese. Agiremo in due direzioni. La prima e' il lavoro autonomo e le microimprese. Ci sono settori marginali che in questi ultimi mesi sono stati purtroppo usati come scudi umani da chi le tasse non vuole pagarle mai, che invece devono essere tutelati. Siamo l'unico Paese d'Europa in cui verso questi settori non esiste ancora un sistema di versamento forfettizzato. Ed e' quello che noi faremo al piu' presto''.

"La seconda direzione -prosegue Visco- riguarda l'imposta sulle societa' che si sta riducendo ovunque. L'ultimo caso riguarda la Germania. Ormai siamo in piena concorrenza fiscale a livello europeo. E questo vuole dire che noi dobbiamo muoversi nella stessa direzione, studiando interventi di alleggerimento fiscale a costo zero. Ne stiamo discutendo, con l'obiettivo di razionalizzare al piu' presto le base imponibile per le societa'''. Pensando alla prossima manovra economica, Visco convinto che in materia fiscale sia stato "fatto tutto quello che dovevamo fare (...)'' e adesso ''tocca davvero ai tagli di spesa. E su questo aspetto al varco tutti i nostri alleati della maggioranza''.

(Pol/Gs/Adnkronos)