PD: FIORONI, ATTIRARE PARTITI CLD SENZA ALTERNATIVE
PD: FIORONI, ATTIRARE PARTITI CLD SENZA ALTERNATIVE

Rimini, 25 ago. - (Adnkronos) - "Alle elezioni si va per vincere". Per questo, "serve la capacit di perdere parti, porzioni di partito o partiti che non riescono a posporre la cura del loro orticello al bene comune". Lo afferma il ministro dell'Istruzione, Giuseppe Fioroni, oggi al Meeting di Rimini, ribadendo che il Partito democratico nasce con una vocazione maggioritaria: le coalizioni future si dovranno fare non contro, ma a favore di un progetto condiviso".

Premesso comunque che condicio sine qua non che "la legge elettorale va cambiata", bisogner perdere quei partiti che non guardano al bene comune. Soltanto cos, secondo il ministro, "diventeremo pi credibili e riusciremo a prendere quella parte di forze politiche che stanno nella coalizione opposta perch non hanno alternative".

Infine, Fioroni fa notare che "bene ha fatto Veltroni a riportare il dibattito sui contenuti" per evitare che, conclude, "il dibattito diventi qualcosa di ridicolizzante in cui i cittadini vanno come a una sfilata di moda a scegliere questo o quel candidato".

(Mem/Pe/Adnkronos)