PENA DI MORTE: MASTELLA A MALTA, LA VALLETTA DICE SI' A MORATORIA
PENA DI MORTE: MASTELLA A MALTA, LA VALLETTA DICE SI' A MORATORIA

Roma, 25 ago. (Adnkronos) - La Repubblica di Malta disposta a firmare, sin da ora, la proposta di moratoria sulla pena di morte. questo l’importante risultato dell’incontro bilaterale fra il Guardasigilli, Clemente Mastella, con il vice primo ministro e ministro della Giustizia maltese, Tonio Borg, che si tenuto oggi a La Valletta. Lo dice una nota del ministero della Giustizia.

Il ministro Mastella aveva posto per primo durante il Consiglio dei ministri della giustizia europei, che si tenuto a Dresda , la delicata questione affinch l’Unione europea si facesse carico, insieme, dell’abolizione della pena di morte nel mondo. “Credo che l’adesione di Malta sia un segno importante della sensibilit comune che si v sempre pi affermando in diversi Paesi –ha sottolineato il ministro Mastella che ha aggiunto- a Malta la pena di morte non prevista dall’ordinamento, cos come non lo in Italia. Il mio auspicio che questo accada in tutto il mondo la vita un dono che non ci appartiene e nessuno pu ergersi a giudice supremo e stabilire a chi lasciarla e a chi toglierla".

(Pol/Ct/Adnkronos)