FIRENZE: 150 NUOVE BABY SITTER PER ALBO COMUNALE
FIRENZE: 150 NUOVE BABY SITTER PER ALBO COMUNALE
DAL 3 SETTEMBRE APRE IL BANDO PER CORSO DI FORMAZIONE

Firenze, 1 set. - (Adnkronos) - Centocinquanta nuovi educatori per la prima infanzia (fascia 0-3 anni), che si aggiungeranno ai 160 gia' iscritti all'albo comunale per baby sitter. Dal 3 settembre al 15 ottobre e' aperto il bando per partecipare al corso gratuito di formazione di 30 ore oragnizzato dal Comune di Firenze. L'obiettivo e' quello di ampliare l'offerta di servizi educativi di qualita', con lo scopo di sostenere le famiglie e soprattutto le donne, nel difficile compito di conciliare tempi di vita e tempi di lavoro.

''Questo corso portera' a incrementare l'albo comunale di baby sitter a 310 persone qualificate, che potranno garantire un servizio a domicilio - spiega l'assessore alla Pubblica Istruzione, Daniela Lastri - e prosegue nell'ampio ventaglio di interventi rivolti alla prima infanzia promossi dal Comune di Firenze. In questi anni abbiamo sviluppato una variegata tipologia di servizi fra cui quelli domiciliari, per rispondere ai bisogni diversificati delle famiglie e per dare un'opportunita' educativa ad un numero piu' ampio di bambini che non avevano accesso ai servizi pi tradizionali come gli asili nido''.

Dal 2001, anno in cui e' iniziato il servizio, sono state 1200, con un andamento crescente, le famiglie che ne hanno usufruito. Il rapporto che si instaura e' fra famiglia - che chiede di poter visionare l'albo comunale - e baby sitter (da un minimo di 20 a un massimo di 40 ore settimanali); l'Amministrazione comunale mettera' a disposizione delle famiglie che assumeranno con regolare contratto la baby sitter, un contributo economico pari agli oneri previdenziali e assicurativi da versare all'Inps.

(Fas/Gs/Adnkronos)