MAFIA: CONFINDUSTRIA SICILIA, IN CORSO ATTACCO A IMPRENDITORI
MAFIA: CONFINDUSTRIA SICILIA, IN CORSO ATTACCO A IMPRENDITORI
LO BELLO, SENTIAMO VICINANZA STATO

Palermo, 1 set. - (Adnkronos) - "Ho trovato Venturi e Vecchio sicuramente rinvigoriti e ancora pi determinati ad andare avanti sul fronte della lotta a Cosa Nostra. Chi pensava di intimidirci ha fatto male i suoi conti. Ma certo in corso un attacco forte al mondo imprenditoriale". Lo ha detto il presidente di Confidustria Sicilia, Ivan Lo Bello, a margine del direttivo dell'associazione convocato oggi a Caltanissetta per affrontare la questione delle intimidazioni ricevute nei giorni scorsi dal presidente dell'Ance Catania, Andrea Vecchio, e da quello della Camera di Commercio nissena, Marco Venturi.

"Durante il vertice - racconta Lo Bello - abbiamo ricevuto la telefonata del ministro per l'Attuazione del programma di governo, Giulio Santagata, che ha testimoniato la solidariet del premier Romano Prodi agli imprenditori siciliani e ha ribadito la forte attenzione del Governo su questi temi. Abbiamo apprezzato e possiamo dire di sentire l'Esecutivo molto vicino in questi momenti terribili". Sulla proposta dell'invio dell'esercito in Sicilia avanzata dal vicepresidente nazionale di Confindustria Ettore Artioli, Lo Bello spiega: "A volte servono provocazioni intelligenti per far capire che esiste un problema".

(Loc/Ct/Adnkronos)