ROMA: AGGRESSIONE TORNATORE, FERMATI TRE RUMENI
ROMA: AGGRESSIONE TORNATORE, FERMATI TRE RUMENI

Roma, 1 set. - (Adnkronos) - Al termine di una serrata indagine i carabinieri del Nucleo Operativo di via In Selci hanno individuato e fermato tre cittadini rumeni di 17, 32 e 33 anni, ritenuti responsabili dell'aggressione e della rapina del 21 agosto scorso al regista Giuseppe Tornatore. I militari sono riusciti a risalire agli autori dell'aggressione grazie alle indicazioni fornite dalla vittima e ad attivit di ricerca sul territorio, svolte in collaborazione con il Nucleo operativo della Compagnia di Trastevere.

In particolare, l'identificazione di un cittadino bengalese che ha ammesso di aver comprato per 50 euro da un gruppo di rumeni il cellulare sottratto al regista, ha rappresentato la chiave di volta nelle indagini, consentendo di ricostruire le azioni di una banda di giovani rumeni attivi nella zona Colosseo-Circo Massimo- Testaccio.

La notte del 29 agosto, intanto, i carabinieri avevano fermato un rumeno di 33 anni (che successivamente si scoprir essere uno degli autori dell'aggressione al regista) responsabile insieme a altri due connazionali di una rapina commessa qualche ora prima ad un uomo di 72 anni nella zona di Testaccio. (segue)

(Pad/Pe/Adnkronos)