BOLOGNA: ATC CHIUDE PRIMO SEMESTRE CON MOL A 15,1 MLN DI EURO
BOLOGNA: ATC CHIUDE PRIMO SEMESTRE CON MOL A 15,1 MLN DI EURO
PER LA PRIMA VOLTA EBIT POSITIVO AL +1,6 MLN DI EURO

Bologna, 12 set. - (Adnkronos) - L'Atc, azienda trasporti pubblici di Bologna, chiude la semestrale 2007 con un indice Mol (Margine Operativo Lordo) pari a 15,1 milioni di euro, contro i 12,4 del 2006. Si conferma, quindi, il trend di crescita del Mol, quasi triplicato negli ultimi 3 anni, passato dai 5,6 milioni di euro del 2004 ai 15,1 nel 2007. I primi sei mesi dell'anno registrano, inoltre, una crescita del risultato operativo (Ebit), che per la prima volta mostra segno positivo.

Dai -8,3 milioni di euro nel 2004, si passati a -5,3 nel 2005, -1,1 nel 2006, fino al +1,6 milioni stimato nel preconsutivo 2007. L'aumento delle risorse disponibili, derivante da un Mol superiore agli ammortamenti netti, permette di fatto ad Atc di continuare nella scelta intrapresa negli ultimi anni di dedicarsi all’accelerazione dei processi di investimento avviati, volti all’espansione e al miglioramento della qualit dei servizi di mobilit offerti.

Tra questi, la realizzazione del Civis, l’aumento dei mezzi a trazione elettrica e a metano, il rinnovo della flotta, gli investimenti per il miglioramento della sicurezza, l’aggiornamento tecnologico del sistema di telecontrollo e il completamento del progetto di tariffazione integrata. "L'importanza dei risultati raggiunti a partire dalla realizzazione di una struttura organizzativa resa pi snella e concentrata sul mestiere proprio dell’azienda" stata sottolineata anche dal presidente Francesco Sutti che aveva gi lo scorso anno annunciato l'obiettivo di raggiungere l’equilibrio di bilancio nel 2006 e di migliorare ulteriormente la performance economica nell’esercizio in corso.

(Mcb /Pe/Adnkronos)