ECONOMIA: BAZOLI, CAPITALE UMANO QUALIFICATO PER SUPERARE FASE INCERTEZZA
ECONOMIA: BAZOLI, CAPITALE UMANO QUALIFICATO PER SUPERARE FASE INCERTEZZA

Brescia, 12 set. (Adnkronos) - (dall'inviato Tommaso Gallavotti) - La formazione di capitale umano qualificato deve essere "il nostro obiettivo primario come classe dirigente, se vogliamo aiutare il nostro paese a superare la delicata fase di incertezza e opacit, non voglio parlare di declino, che sta attraversando". Cos il presidente del consiglio di sorveglianza di Intesa SanPaolo, Giovanni Bazoli, ha ricordato, oggi all'Universit degli studi di Brescia in un convegno dedicato all'economista Riccardo Faini, scomparso sette mesi fa, la permanente validit delle idee dell'economista, che fu anche direttore esecutivo del Fondo monetario internazionale su designazione di Carlo Azeglio Ciampi, nel 1998.

Bazoli ha ricordato che Faini era "intimamente convinto che la formazione di un capitale umano qualificato fosse un obiettivo importante da perseguire". Secondo il banchiere bresciano, anche il modo in cui Faini concepiva il proprio lavoro di economista, "sempre al servizio degli altri, deve essere un esempio per tutti noi", come ha detto riferendosi in particolare alle esperienze al servizio delle istituzioni dell'economista che era molto legato al Governatore di Bankitlaia Mario Draghi, presente anch'egli alla commemorazione.

(Tog/Ct/Adnkronos)