ENERGIA: RISULTATO NETTO IRIDE +35% (2)
ENERGIA: RISULTATO NETTO IRIDE +35% (2)

(Adnkronos) - Il margine operativo lordo stato inoltre condizionato dal pagamento delle imposte inerenti la chiusura della procedura di recupero degli aiuti di stato di cui hanno beneficiato Aem Torino ed Amga nel periodo 1997-1999 (il costo totale di 5 milioni di euro ha impattato per 3 milioni sul margine operativo lordo e per 2 milioni gli oneri finanziari) e da componenti positivi di reddito per 7 milioni di euro risultanti dalle valutazioni attuariali del trattamento di fine rapporto ai sensi dello IAS 19 alla luce degli effetti della finanziaria 2007.

Inoltre sul margine operativo lordo sono stati contabilizzati maggiori costi operativi una tantum per 4 milioni di euro relativi agli incentivi all’esodo di dipendenti.“La riduzione dell’organico - precisa una nota della societ - dar benefici economici a partire dal secondo semestre 2007. Il risultato operativo del periodo ha raggiunto 117 milioni di euro, in crescita del 19%,mentre il risultato prima delle imposte stato pari a 95 milioni di euro (+10%). Il risultato netto, pari a 69 milioni di euro (+35%), di cui 2 milioni di competenza di terzi, beneficia della crescita industriale e della plusvalenza netta da cessione della partecipazione in Aemte, che, unitamente al risultato netto di Aemte nel semestre, pari a 17 milioni di euro. Nel corso del semestre sono stati realizzati investimenti per 87 milioni di euro''.

''La posizione finanziaria netta -conclude- al 30/06/2007, pari a 1.083 milioni, in calo rispetto ai 1.123 milioni registrati al 31/03/2007 (1.095 al 31/12/2006) grazie al cash flow operativo del periodo, cresciuto di 93 milioni di euro, e alla cessione degli asset di trasmissione elettrica''.

(Sca/Gs/Adnkronos)