FINANZIARIA: VELTRONI, NO ALL'ASSALTO DELLA DILIGENZA
FINANZIARIA: VELTRONI, NO ALL'ASSALTO DELLA DILIGENZA

Padova, 12 set. (Adnkronos) - "No alle misure retroattive in tema di fisco, perch fanno saltare i bilanci delle imprese. Dobbiamo garantire ai contribuenti che non li facciamo impazzire, per il passato". Lo ha detto il sindaco di Roma Walter Veltroni ad un convegno del Pd a Padova.

E il candidato alla guida del nuovo Pd ha ammonito "il modo in cui si approva la finanziaria inaccettabile: oggi come un treno in corsa assaltato dai sioux che prima tirano le frecce e poi vi salgono sopra. La legge finanziaria diventata un assalto alla diligenza, in cui ognuno mette l'emendamento del collegio suo. Ma, non neppure possibile che in presenza dei sioux che tirano le frecce si metta la fiducia. Il governo presenti un testo di finanziaria alle Camere -ha spiegato Veltroni. che venga discusso in commissione, venga emendato e poi in un lasso di tempo dato vada al voto del Parlamento. La legge finanziaria l'atto pi importante di un governo, in se un voto di fiducia".

(Dac/Gs/Adnkronos)