MADE IN ITALY: COLDIRETTI, BENE SENTENZA UE SU FALSO GRANA
MADE IN ITALY: COLDIRETTI, BENE SENTENZA UE SU FALSO GRANA
IL MERCATO DEL FALSO A TAVOLA VALE 50 MLD DI EURO

Roma, 12 set. - (Adnkronos) - Positivo il commento della Coldiretti sulla decisione della Tribunale di primo grado dell'Ue che ha annullato, con una sentenza a Lussemburgo, la registrazione del marchio 'Grana Biraghi' concesso nel 2003 dall'Ufficio europeo dei marchi di Alicante (Spagna) all'azienda italiana omonima, accogliendo il ricorso presentato dal consorzio Grana Padano. "Nella lotta alle falsificazioni e alle imitazioni, con l’utilizzo improprio delle denominazioni -sottolinea la Coldiretti- occorre agire con rigore in Italia e all’estero per evitare il rischio di una banalizzazione dei nostri prodotti tipici che gi costa al nostro paese 50 mld di euro all’anno".

"La sentenza sancisce che la dizione 'Grana' non generica e riservarne quindi l’utilizzo in modo esclusivo ai formaggi che rispettano le norme contenute nel disciplinare di produzione del Grana Padano -spiega la Coldiretti- una scelta di trasparenza per evitare che i consumatori siano tratti in inganno. Si tratta peraltro di un precedente importante, anche in vista della sentenza della Corte di Giustizia Ue contro la Germania per l’utilizzo improprio del termine Parmesan per formaggi di imitazione del Parmigiano Reggiano".

"All'estero -continua la Coldiretti- falso un prodotto alimentare italiano su 4, con le esportazioni di prodotti alimentari dall'Italia che raggiungono il valore di 16,7 mld di euro e rappresentano appena un terzo del mercato mondiale delle imitazioni di prodotti alimentari Made in Italy che vale oltre 50mld di euro. Se in Europa, insieme al parmesan tedesco la Coldiretti ha scovato la Fontina svedese, il Parma grattugiato venduto in Spagna e il Cambozola (palese imitazione del gorgonzola) dalla Germania, in giro per il mondo sono numerose le imitazioni del Parmigiano Reggiano e del Grana Padano che -rileva la Coldiretti- sono i due prodotti italiani tipici pi imitati". (segue)

(Duc/Pn/Adnkronos)