MADE IN ITALY: TRIBUNALE UE DA' RAGIONE A GRANA PADANA CONTRO BIRAGHI (2)
MADE IN ITALY: TRIBUNALE UE DA' RAGIONE A GRANA PADANA CONTRO BIRAGHI (2)

(Adnkronos/Aki) - Come spiega una nota del Tribunale diffusa a Bruxelles, in effetti, "la domanda di registrazione di un marchio che riporta una denominazione registrata per prodotti che non sono oggetto della registrazione stessa o che usurpa, imita o evoca una denominazione protetta deve essere respinta dall'Uami. Qualora il marchio sia gi stato registrato, l'Uami deve dichiarane la nullit".

Il Tribunale inoltre, prosegue la nota, "constata che la commissione di ricorso (dell'Uami) non ha applicato i criteri formulati dalla giurisprudenza comunitaria in materia di Dop e non ha preso in considerazione nessuno degli elementi che permettono di effettuare l'analisi del carattere eventualmente generico della denominazione o di uno degli elementi che la compongono". Infine, il Tribunale "aggiunge che l'evoluzione del contesto normativo italiano e le prassi amministrative di sequestro sistematico dei formaggi recanti la sola indicazione 'grana' indicano che tale denominazione non generica".

Dunque, concludono i giudici, "sulla base di tutti questi elementi, il Tribunale dichiara che la commissione di ricorso dell'Uami erroneamente ha considerato che la denominazione 'grana' era generica e che l'esistenza della Dop 'grana padano' non ostava alla registrazione del marchio 'grana'".

(Gdr/Pn/Adnkronos)