MEZZOGIORNO: CONFINDUSTRIA SICILIA, IMPORTANTE RICHIAMO DRAGHI
MEZZOGIORNO: CONFINDUSTRIA SICILIA, IMPORTANTE RICHIAMO DRAGHI

Palermo, 12 set. - (Adnkronos) - “Le riflessioni e il richiamo del Governatore di Bankitalia sulla necessit di riporre al centro dell’analisi e della politica economica il mancato sviluppo del Sud che frena la crescita del Paese, assumono maggior rilievo e importanza in questa fase di profondi cambiamenti dello scenario economico e sociale.”. Lo ha detto il presidente di Confindustria Sicilia, Ivan Lo Bello, a proposito dell’intervento del Governatore Mario Draghi a Brescia.

“Noi concordiamo con le riflessioni autorevoli del Governatore – ha aggiunto Lo Bello – sul mancato decollo del Sud. Sebbene sia ancora necessaria una regia nazionale capace di valorizzare il potenziale di crescita dell’area debole del Paese, assicurando continuit alle politiche da mettere in campo, per quanto riguarda la Sicilia occorre modificare impostazioni e culture per affrontare con decisione i nodi che frenano lo sviluppo. Occorre abbandonare le forme di rivendicazionismo imperante e lavorare su progettualit condivise e di ampio respiro per la nostra Regione, incoraggiando la voglia d’innovazione che sta mostrando una parte significativa del mondo industriale siciliano. Per far ci occorre – conclude – Lo Bello un sforzo congiunto in tutti i livelli istituzionali, con la consapevolezza che alle analisi debbano poter seguire presto strategie, strumenti e azioni coerenti.”

(Ter/Pe/Adnkronos)