ROMA: VALENTINI, NELLA CAPITALE IL PRIMO CENTRO ITALIANO DISTRIBUZIONE BIOLOGICO
ROMA: VALENTINI, NELLA CAPITALE IL PRIMO CENTRO ITALIANO DISTRIBUZIONE BIOLOGICO

Roma, 12 set. (Adnkronos) - Oltre 1500 metri quadrati di superficie, di cui 400 refrigerati, pi di 37 mila quintali di prodotti commercializzati, 50 mila pasti per le mense scolastiche di Roma e un fatturato annuo che supera i 4 milioni di euro. E’ questa la piattaforma del biologico, il primo centro di distribuzione bio a livello nazionale, sorta all’interno del Centro Agroalimentare (CAR) su iniziativa della Regione Lazio e dell’Arsial.

“Un centro – dichiara Daniela Valentini, assessore regionale all’agricoltura – dove i produttori potranno concentrare i loro prodotti riducendo cos i costi per il consumatore che potr anche reperire tutto con facilit. Una piattaforma che permetter di organizzare la rete commerciale del biologico laziale creando per la prima volta una filiera di questi prodotti''.

''Il biologico laziale – prosegue la Valentini – quindi non sar pi un prodotto di nicchia, ma un prodotto a disposizione di tutti i cittadini soprattutto a Roma, dove la domanda molto forte e dove abbiamo avviato una serie di iniziative per promuovere i prodotti biologici anche nelle scuole, negli uffici pubblici, negli ospedali dove sono stati installate delle macchinette bio che distribuiscono frutta, verdura e snack bio al posto delle pi comuni merendine. Una maggiore diffusione di prodotti biologici significa infine – ha concluso l’assessore – maggiori garanzie per una alimentazione sana e di qualit, quindi un aiuto concreto per combattere l’obesit”.

(Pol/Gs/Adnkronos)