WELFARE: BONANNI, STRAPPO FIOM SEGNA DIPENDENZA DA POLITICA
WELFARE: BONANNI, STRAPPO FIOM SEGNA DIPENDENZA DA POLITICA

Roma, 12 set. - (Adnkronos) - "Lo strappo Fiom segna solamente il fatto che una parte del movimento sindacale rende conto alla politica. Segna il fatto che c' un vizio duro a morire in una parte importante del movimento sindacale, a seguire le evoluzioni e le involuzioni della politica". E' il leader della Cisl, Raffaele Bonanni, a commentare cos duramente il no della Fiom al protocollo sul welfare. "Chi dice di no lo dice perch c' un'involuzione in politica e una ristrutturazione della sinistra. C' un uso distorto dell'influenza politica sulle vicende sociali. E' un errore grave per l'interesse dei lavoratori", accusa ancora prima di entrare agli esecutivi unitari che dovranno definire tempi e modi della consultazione dei lavoratori sul protocollo siglato tra governo e parti sociali il 23 luglio scorso. (segue)

(Tes/Ct/Adnkronos)